Sentieri per Crescere 2016 - 2017 In evidenza

Vota questo articolo
(1 Vota)
Pubblicato in: News Prima Pagina

PROGETTI DIDATTICI E LABORATORI SCIENTIFICI

Il metodo migliore per avvicinarsi al mondo delle scienze naturali è sperimentare. Questa è la finalità dei percorsi di educazione scientifica e ambientale proposti di seguito, che invitano i ragazzi a scoprire “da protagonisti” i diversi aspetti del mondo scientifico. I progetti sono ricchi di spunti per argomenti da sviluppare in classe, attività pratiche e manuali con cui approfondire i temi ed escursioni in ambiente per toccare con mano il mondo naturale. I laboratori offrono un approccio divertente per conoscere l'ambiente in cui viviamo o per muovere i primi passi nell’affascinante mondo della scienza. Gli argomenti trattati in classe e le attività pratiche vengono adattate a seconda della fascia d’età a cui sono rivolte le proposte. Si prevedono incontri in classe della durata di 2 ore ed escursioni di durata variabile a seconda dell’itinerario. Gli insegnanti interessati possono contattarci telefonicamente per maggiori dettagli al riguardo.

 1) I PIÙ BELLI DEL REAME

creature belle e brutte

Destinatari: Scuola dell’Infanzia

Obiettivi generali: Partendo dalla naturale propensione dei bambini alla ricerca del bello, scopriamo insieme le “doti nascoste” di animali dall’aspetto... insolito. Il progetto fornisce lo spunto per attività di osservazione, immedesimazione,manipolazione e psicomotricità.

1°incontro: animali di terra
2° incontro: animali d’acqua
3° incontro: animali d’aria
 
2) LA STORIA DI FARFOLIO
la carta riciclata per i più piccoli
Destinatari: Scuola dell’Infanzia
Obiettivi generali: Partendo dalla storia di Farfolio comprendiamo il ciclo della carta e realizziamo fogli di carta riciclata per poter creare o decorare biglietti, libri e piccoli oggetti.
 
1° incontro: la storia di Farfolio, i diversi tipi di carta e la preparazione
2° incontro:prepariamo i fogli di carta “nuova”
 
3) LE AVVENTURE DI ONDINA
alla scoperta dell’elemento acqua
Destinatari: Scuola dell’Infanzia
Obiettivi generali: La storia di Ondina accompagnerà i bambini, attraverso giochi e semplici esperienze, alla conoscenza dell’elemento acqua: proprietà, caratteristiche e importanza saranno affrontate in modo divertente ma allo stesso tempo scientifico.
 
1° incontro: scopriamo l’acqua con Ondina
2° incontro: giochiamo con l’acqua
3° incontro: zampilli, barchette, ecc. Alla scoperta delle proprietà dell’acqua.
 
4) CHI C’È NEL NIDO?
un sguardo al mondo degli uccelli
Destinatari: Scuola dell’Infanzia Il memory, le sagome, i canti e i nidi degli uccelli delle nostre zone, per conoscere meglio i nostri piccoli amici.
 
1° incontro: becchi e zampe… com’è fatto un uccello?
2° incontro: dentro il nido
3° incontro: il gioco delle migrazioni
Escursione in battello elettrico sul Lago Superiore di Mantova
 
 5) CHE SENSO HA?
leggiamo il mondo con i nostri sensi
Destinatari: scuola dell’Infanzia
Obiettivi generali: Alla scoperta di quattro dei sensi più usati dai piccoli, con giochi e attività manuali.
 
1°incontro: Vista
2° incontro: Udito
3° incontro: Tatto e Olfatto
N.B. Del senso del gusto si parlerà brevemente in quanto non è consentito far assaggiare nulla ai bambini.
 
 6) IL PICCOLO UOMO
la scoperta del nostro corpo dentro e fuori
Destinatari: scuola dell’Infanzia
Obiettivi generali: giochiamo insieme per scoprire come siamo fatti e cosa sappiamo fare.
 
1° incontro siamo fatti così!
2° incontro il nostro corpo nello spazio
3° incontro le percezioni: attività sensoriali
 
7) ALBA, NUFFY E TRIGOLINO
alla scoperta del mondo vegetale
Destinatari: scuola dell’Infanzia
Obiettivi generali: Una fiaba per avvicinare i bambini al mondo della botanica attraverso racconti, giochi, schede e disegni.
 
1° incontro com’è fatta una pianta?
2° incontro come si adatta una pianta ai diversi ambienti?
3° incontro le piante nella vita quotidiana dell’uomo
 
8) “IL TROVATORE” D’ACQUA La Mantova dell’UNESCO per i più piccoli
Destinatari: Scuola dell’Infanzia
Obiettivi generali: far conoscere il legame tra la città e l’acqua con la mediazione di un personaggio-narratore che coinvolgerà i bambini durante percorso.
Un’antica mappa, uno strano strumento ‘cerca-acqua’ e un personaggio misterioso – una sorta di pellegrino d’altri tempi - che chiederà aiuto ai bambini per trovare il prezioso elemento in città, tra antiche fontane e corso del Rio. Questi gli ingredienti del percorso didattico focalizzato sull’ancestrale legame di Mantova con l’acqua, che si snoda a piedi tra le principali piazze del centro storico e si conclude con un breve giro in scuolabus per contemplare i laghi di Mantova.
 
9) I QUATTRO ELEMENTI
giochiamo con la materia fondamentale (aria, acqua, terra e fuoco)
Destinatari: Scuola dell’Infanzia; Scuola Primaria, classi I e II
Obiettivi generali: partendo dalla narrazione di racconti e dal confronto con le esperienze dei bambini si arriva alla scoperta e manipolazione dei diversi materiali favorendo lo sviluppo sensoriale.
 
1° incontro Giochiamo con l’ARIA.
2° incontro Attività ed esperimenti con l’ACQUA.
3° incontro Il FUOCO: un elemento importante.
4° incontro A contatto con la TERRA.
Escursione Percorso in ambiente alla scoperta dei quattro elementi.
 
10) HAI PAURA DEL LUPO CATTIVO?
mettiti nei suoi panni!
Destinatari: Scuola primaria, classi II e III
Obiettivi generali: conoscere e rivalutare con un approccio “ecologico” alcuni animali, protagonisti di storie, favole o leggende, che tradizionalmente rivestono le parti dei cattivi, malvagi o ripugnanti. Attraverso l’ascolto di narrazioni, la drammatizzazione, l’identificazione dei ruoli, la fantasia e la creatività i bambini sono invitati a conoscere più a fondo la vera vita di questi animali.
 
1° incontro il rospo
2° incontro il serpente
3° incontro il pipistrello
4° incontro il lupo
Escursione Percorso in ambiente
 
11) CARTONI, BOTTIGLIE E… GIOCHI
recupero e riutilizzo di materiali
Destinatari: Scuola Primaria
Obiettivi generali: sensibilizzare i bambini al problema dell’inquinamento partendo dal recupero dei materiali usati.
 
1° incontro Semplice introduzione sull’importanza del riuso dei materiali; realizzazione di giocattoli con materiali di recupero.
2° incontro Materiali naturali e materiali di scarto: costruzione di strumenti musicali.
3° incontro Partendo da un oggetto usato si reinventa la sua funzione rendendolo nuovamente utilizzabile.
 
12) LE CINQUE CHIAVI
i 5 sensi per conoscere il mondo
Destinatari: Scuola Primaria, classi I e II
Obiettivi generali: imparare a leggere la realtà utilizzando e affinando i cinque sensi, vere e proprie chiavi di apertura per la conoscenza del mondo, fatto di odori e profumi, colori, luci, ombre, segni e forme, suoni e silenzi.
 
1° incontro La vista: vedere, guardare, osservare; illusioni ottiche e punti di vista; il “taumatropo”
2° incontro L’udito: suono o rumore? Strumenti musicali da tutto il Mondo. Costruiamo la nostra “orchestra”.
3° incontro Il tatto: le scatole magiche; leggiamo il Braille, i quadri tattili;
4° incontro Il gusto e l’olfatto: salato o dolce? profumato o speziato? impariamo a distinguere sapori e odori. Escursione Percorso in ambiente articolato in tappe successive ognuna delle quale prevede un’attività ludica e di scoperta di uno dei cinque sensi.
 
13) CACCIA AI NUMERI
alla scoperta delle diverse forme dei numeri
Destinatari: Scuola Primaria, classi I e II
Obiettivi generali: travestiti da pirati, scopriremo le storie celate dietro ai numeri
 
1° incontro cerca il doblone, arruolati si parte!
2° incontro spade e forzieri, all’arrembaggio!
 
14) DA FOGLI A FOGLI creiamo un libro con la carta riciclata
Destinatari: Scuola Primaria
Obiettivi generali: imparare come da un foglio di carta usato si possa ricreare materiale nuovo con cui lavorare ancora, risparmiando così alberi ed energia.
 
1° incontro Cosa c’è dietro un foglio di carta? Partendo dalle conoscenze dei bambini si ripercorre in breve il processo di produzione della carta per comprendere quanto sia importante non sprecarla. Coinvolgimento dei bambini nell’ideazione di un racconto da scrivere e illustrare sul “loro” libro.
2° incontro Facciamo insieme la carta riciclata.
3° incontro Cominciamo a scrivere e disegnare il nostro racconto sui “nuovi” fogli.
4° incontro Completiamo e rileghiamo il nostro libro.
 
15) GUARDA IL BECCO E POI LE ZAMPE
introduzione al birdwatching
Destinatari: Scuola Primaria e Secondaria di 1° grado
Obiettivi generali: guidare i ragazzi attraverso l’osservazione e il gioco al riconoscimento degli uccelli e dei loro canti.
 
1° incontro Introduzione. I principali indizi per riconoscere “a colpo d’occhio” i nostri amici con penne e piume. Impariamo a risalire dall’osservazione delle caratteristiche di un uccello (dimensioni, zampe, becco, ecc.) all’ambiente in cui vive.
2° incontro Attività ludiche per riconoscere gli uccelli delle nostre zone, dai più comuni ai meno “famosi”, e i loro canti.
3° incontro Laboratorio di costruzione di mangiatoie o di sagome di uccelli.
Escursione: Escursione in battello elettrico nella Riserva Naturale delle Valli del Mincio con attività di osservazione e riconoscimento per verificare dal vivo la propria abilità nel birdwatching. oppure. visita guidata alla Riserva Naturale delle Torbiere di Marcaria (MN).
 
16) GOCCIA A GOCCIA
le proprietà dell’acqua
Destinatari: Scuola Primaria e Secondaria di 1° grado
Obiettivi generali: approfondire la conoscenza di uno degli elementi più comuni ma anche più preziosi per la nostra vita.
 
1° incontro Giochiamo con le gocce: esperienze su tensione superficiale e capillarità.
2° incontro Subacquei e fontane: gli effetti della pressione.
3° incontro Partendo dalle esperienze dei bambini scopriamo “come” e “dove” si può trovare l’acqua e seguiamo il suo percorso con l’aiuto di un modello tridimensionale.
Escursione: Esplorazione diretta di un ambiente acquatico.
 
 
17) A PRANZO CON… ricerca sulle catene alimentari
Destinatari: Scuola Primaria, classi III, IV e V, Scuola Secondaria di 1°grado
Obiettivi generali: guidare i ragazzi a scoprire le catene alimentari e i flussi di energia di ambienti familiari e a capire la fitta rete di legami fra tutte le componenti di un ecosistema.
 
1° incontro “Tanti anelli per una catena”: attività ludica sulle catene alimentari e gli equilibri in natura.
2° incontro Riflessione e discussione sugli effetti delle variazioni dei singoli componenti di un ecosistema, costruiamo da soli una catena alimentare.
3 °incontro Laboratorio: costruzione di mobiles che rappresentino le catene alimentari.
Escursione Attività ludico-didattica sulle catene trofiche e i flussi di energia: verifica in natura di quanto appreso in aula.
 
18) DEDICATO ALLE PIANTE
introduzione alla botanica
Destinatari: Scuola Primaria, classi III, IV e V; Scuola Secondaria di 1° grado
Obiettivi generali: avvicinare gradualmente i ragazzi alla scoperta del mondo vegetale.
 
1° incontro “Carta d’identità di un albero”: partendo dall’esperienza e dalle conoscenze dei ragazzi, si arriva a definire com’è fatto un albero e quali sono i “segni particolari” che ci permettono di riconoscere le piante più comuni delle nostre zone.
2° incontro Come “funzionano” le piante. La fotosintesi: un gioco per capire; gioco di ruolo in cui i bambini diventano protagonisti.
3° incontro Osservazione al microscopio.
Escursione Escursione in ambiente con attività di rilevamento e classificazione.
 
19) IL FIUME (I parte)
dall’Adamello alle Valli del Mincio
Destinatari: Scuola Primaria, classi III, IV e V, Scuola Secondaria di 1° grado
Obiettivi generali: si va alla scoperta del Mincio seguendo il suo percorso a partire dall’origine sull’Adamello. Dopo l’intervento introduttivo, un’escursione è dedicata al Sarca e allo studio dell’ambiente di montagna, l’altra alla Riserva Naturale delle Valli del Mincio.
 
1° incontro Introduzione agli ambienti naturali attraversati dal Sarca e dal Mincio, dall’Adamello alle porte di Mantova. 1° uscita Escursione sull’Adamello (Val di Genova) con attività di osservazione del fiume e dell’ambiente di montagna.
2° uscita Escursione in battello elettrico nella Riserva Naturale Valli del Mincio con attività di osservazione e rilevamento delle caratteristiche dell’acqua e delle flora e fauna del fiume.
 
 20) IL FIUME (II parte)
dalle Valli del Mincio al Delta del Po
Destinatari: Scuola Primaria, classi III, IV e V, Scuola Secondaria di 1° grado
Obiettivi generali: continuiamo a seguire il Mincio nel suo viaggio verso la foce, dalle Valli alla confluenza nel Po, proseguendo poi il nostro percorso fino al ricchissimo ambiente del Delta. Per chi avesse già effettuato la I parte, il percorso può iniziare con la visita alle conche di navigazione di Governolo.
 
1° incontro Introduzione agli ambienti naturali attraversati dal Mincio e dal Po, da Mantova all’Adriatico.
1° uscita Escursione in battello elettrico nella Riserva Naturale Valli del Mincio con attività di osservazione e rilevamento delle caratteristiche dell’acqua e della flora e fauna del fiume oppure (per chi l’avesse già effettuata), visita alle conche di navigazione di Governolo.
2° uscita Escursione al Delta del Po con attività di osservazione del fiume e dell’ambiente costiero.
 
21) IL TESORO NEL SACCO
ecologia, riciclaggio e consumo responsabile
Destinatari: Scuola Primaria, classi III, IV e V, Scuola secondaria di I° grado
Obiettivi generali: scoprire assieme ai ragazzi la “storia” dei rifiuti, dalla produzione allo smaltimento: quanta energia si spende per distruggerli e quanta per riciclarli. Guidare i ragazzi all’adozione di comportamenti sostenibili.
 
1° incontro Carta, plastica, alluminio e vetro: dalle materie prime allo smaltimento dei rifiuti: un gioco per capire cosa possiamo fare per risparmiare energia e ridurre l’inquinamento.
2° incontro Riflessione su come i nostri comportamenti sono in grado di influenzare il futuro di specie animali e vegetali particolarmente delicate.
3° incontro Realizzazione di oggetti costruiti con materiali di recupero. Escursione: visita all’impianto SIEM di Pieve di Coriano o Ceresara
 
22) PIOVERÀ?
laboratorio di meteorologia
Destinatari: Scuola Primaria, classi IV e V; Scuola Secondaria di 1° grado
Obiettivi generali: la realizzazione di semplici strumenti per l’osservazione del clima fornisce lo spunto per lo studio e la comprensione dei fenomeni atmosferici.
 
1° incontro L’atmosfera, le nuvole, le precipitazioni: costruzione del pluviometro.
2° incontro Alta e bassa pressione: il barometro.
3° incontro Fronti caldi e fronti freddi: i venti. Costruzione di anemoscopio, rosa dei venti e anemometro per completare la nostra stazione meteo.
Escursione Visita al “Museo del Cielo e della Terra” di S. Giovanni in Persiceto (BO).
 
23) TOPOGRAFI SI DIVENTA
leggere ed interpretare le carte
Destinatari: Scuola Primaria, classi III, IV e V; Scuola Secondaria di 1° grado
Obiettivi generali: apprendere i vari metodi di rappresentazione della Terra e le basi per la lettura e interpretazione delle carte.
 
1° incontro Dal mappamondo alle carte geografiche: sperimentiamo come nascono le proiezioni cartografiche.
2° incontro Il nostro mondo a colori: isoipse e tinte altimetriche per capire a che “livello” siamo.
3° incontro Dalle mappe alle rappresentazioni tridimensionali. Costruiamo i plastici dell’Adamello, del Lago di Garda e del Delta del Po. Escursione Mantova, la città e il suo fiume: ricostruiamo le tappe fondamentali dell’evoluzione della nostra città.
 
24) AMATA TERRA
un pianeta da scoprire
Destinatari: Scuola Primaria, classi III, IV e V; Scuola Secondaria di 1° grado
Obiettivi generali: avvicinare i ragazzi all’affascinante mondo della geologia e della paleontologia.
 
1° incontro La Terra, un pianeta in trasformazione. Con l’aiuto di modelli tridimensionali e di attività pratiche scopriamo insieme com’è fatto il nostro pianeta e come i fenomeni geologici lo rimodellano in continuazione.
2° incontro Le rocce e i minerali, osservazione diretta (a occhio nudo e al microscopio) di campioni provenienti da molto lontano e…da molto vicino.
3° incontro I fossili: un libro aperto sulla storia della Terra.
Escursione Escursione alla Riserva Geologica di Castell’Arquato (PC).
 
25) ORRENDE MERAVIGLIE
incontro ravvicinato con gli insetti
Destinatari: Scuola Primaria, classi III, IV e V Obiettivi generali: Alla scoperta di una parte poco gradita del mondo animale.
 
1° incontro Gli insetti e le loro abitudini.
2°incontro Gli insetti:ma quanti sono? (breve classificazione)
3° incontro I sensi degli insetti
 
26) ANIMALIA
il bello del diverso
Destinatari: Scuola Primaria, classi IV e V; Scuola Secondaria di 1° grado Obiettivi generali: Alla scoperta dei vari ambienti del nostro pianeta, vicini e lontani da noi, attraverso videopresentazioni, schede e giochi, per cogliere ed interiorizzare l’importanza della biodiversità.
 
1° incontro L’ambiente terrestre (fasce climatiche e altitudinali)
2° incontro L’ambiente acquatico (oceani, mari e acque dolci)
3° incontro L’ambiente aereo (chi vola... dall’Equatore al Polo)
 
27) STELLE,PIANETI & C.
laboratorio di astronomia
Destinatari: Scuola Primaria, classi IV e V; Scuola Secondaria di 1° grado
Obiettivi generali: fornire le prime basi per la conoscenza dell’Universo e del Sistema Solare.
 
1° incontro Cos’e una stella? Cosa la fa brillare? Come nascono i pianeti? Utilizzando diapositive, posters e modelli tridimensionali, andiamo alla scoperta dell’Universo intorno a noi.
2° incontro Miti e Leggende del cielo stellato. Sulle orme degli antichi, diventiamo anche noi “creatori di costellazioni”. Laboratorio di costruzione di semplici strumenti astronomici.
3° incontro Viaggio nel Sistema Solare: alla scoperta dei Pianeti e delle loro caratteristiche. Spazio alla fantasia: creiamo il nostro pianeta ideale.
Escursione Visita al Museo del Cielo e della Terra di S.Giovanni in Persiceto (BO).
 
28) MANGIA LA FOGLIA!
pensa a cosa mangi
Destinatari: Scuola Primaria, classi IV e V, Scuola Secondaria di 1° grado
Obiettivi generali: educazione alimentare, consumo responsabile ed educazione alla salute
 
1° incontro: Impariamo a conoscere e distinguere gli alimenti in base ai loro componenti poi, attraverso un gioco, aiutiamo Martino e Marcella, due bambini come noi, a organizzare la loro giornata alimentare.
2° incontro: Costruiamo insieme la piramide alimentare e poi confrontiamola con i risultati del gioco di Martino e Marcella. Mangiare sì, ma bisogna anche bere... analizziamo le etichette di diverse acque minerali.
3° incontro: Curiosiamo fra le etichette di merendine, biscotti, yogurt e altri cibi per scoprire cosa c’è dentro e come vengono cucinati e poi... impariamo a prepararci una sana e gustosa merenda! Infine uno sguardo all’ecologia degli imballaggi e al panorama di biologico, OGM, mercato equo e solidale.
 
29) LA MACCHINA UOMO
gli ingranaggi della vita
Destinatari: Scuola Primaria, classi IV e V, Scuola Secondaria di 1° grado
Obiettivi generali: introduzione all’anatomia e fisiologia del corpo umano
 
1° incontro: Guardiamoci dentro: un gioco/puzzle per capire come e di cosa siamo fatti.
2° incontro: Esperimenti per capire come funziona la macchina uomo: reazioni agli stimoli esterni, sensibilità della pelle, battito del cuore, lavoro dei muscoli. Infine costruiamo un modellino di polmone.
3° incontro: L’uomo è il risultato di una lunga evoluzione che ha coinvolto tutti gli esseri viventi. Ripercorriamo le tappe fondamentali di queste trasformazioni confrontando apparati e organi dei diversi vertebrati.
 
30) UNA FISICA... BESTIALE!
ci vuole energia per affrontare il mondo
Destinatari: Scuola Primaria, classi IV e V, Scuola Secondaria di 1° grado
Obiettivi generali: cogliere l’importanza dell’energia nelle esperienze quotidiane.
 
 
1° incontro Trottole e macchinine, piani inclinati e paracadutisti: facili esperimenti per scoprire divertendoci le forze che governano il mondo in cui viviamo
2° incontro Dalla prima macchina mai utilizzata all’emozione del volo.
3° incontro Elettricità, magnetismo, luce e calore: le innumerevoli forme dell’energia
Escursione Visita guidata al “Parco della Scienza” di Mantova.
 
31) LO SCIENZIATO IN DISPENSA
la magia quotidiana della chimica
Destinatari: Scuola Primaria, classi IV e V, Scuola Secondaria di 1° grado
Obiettivi generali: scoprire la chimica del quotidiano; partendo da “reagenti” reperibili nelle nostre case cerchiamo di capire cosa succede quando le sostanze si mescolano, si uniscono, cambiano colore o forma, quando cioè avvengono le reazioni chimiche.
1° incontro Le sostanze, miscugli e soluzioni, reazioni che assorbono o forniscono energia; gli stati fisici della materia, i cristalli.
2° incontro Acidi e basi: i colori della chimica; energia e salvaguardia dell’ambiente.
 
32) MATEMATICA CHE PASSIONE! facciamo i conti con i conti
Destinatari: Scuola Primaria, classi IV e V, Scuola Secondaria di 1° grado
Obiettivi generali: sdrammatizzare i pregiudizi legati alla scienza dei numeri.
1° incontro Topologia e logica: domande bizzarre, con un solo tratto, il nastro di Moebius, i labirinti, le piramidi di Hanoi, il problema dei pontieri.
2° incontro Aritmetica e geometria: chi arriva prima a 20, numeri e tappi, il quadrato magico, le mele nel cestino. 3° incontro Equivalenze di superfici e volumi: il puzzle di Perigal, il cubo magico.
 
 33) C’ERA UNA VOLTA IL DODO
le leggi della sopravvivenza
Destinatari: Scuola Primaria, classi IV e V, Scuola Secondaria di 1° grado
Obiettivi generali: scoprire insieme ai ragazzi le cause passate e attuali che portano alle estinzioni di alcune specie
 
1° incontro Le estinzioni del passato
2° incontro Gli animali in via di estinzione, il fattore umano
3° incontro Il grande gioco dell’estinzione.
 
 34) A SPASSO CON LORENZ
introduzione all’etologia
Destinatari: Scuola Primaria, classi IV e V, Scuola Secondaria di 1° grado Obiettivi generali: Viaggio nel mondo degli animali per scoprire, interpretare e comprendere i loro comportamenti.
 
1° incontro Che cos’è l’etologia? Lorenz e l’imprinting.
2° incontro L’apprendimento
3° incontro Come comunicano fra loro gli animali? E l’Uomo…?
 
 35) IN VIAGGIO SUL “BEAGLE” … Darwin e l’evoluzione
Destinatari: Scuola Secondaria di 1° grado
Obiettivi generali: Un viaggio sul brigantino Beagle, insieme al naturalista Charles Darwin, per scoprire l’evoluzione delle specie (anche in relazione al genere Homo), la selezione naturale, l’ereditarietà e qualche cenno alle problematiche odierne relative a temi come OGM, sperimentazioni, clonazione, ecc.
2 incontri + escursione facoltativa al Museo di Zoologia dell’Università di Bologna
 
 NOTE
- Le escursioni abbinate ai progetti sono da considerarsi facoltative.
- Le escursioni di mezza giornata sono finanziate, dove previsto, nell’ambito del progetto. Se non rientrano nel finanziamento i costi verranno specificati al momento della prenotazione del progetto stesso.
- PER L’INGRESSO AL CENTRO PARCO BERTONE E’ SEMPRE PREVISTO IL BIGLIETTO € 1,00 A PARTECIPANTE DA VERSARE IL GIORNO STESSO DELLA VISITA
- Il costo per l’intera giornata di escursione in Adamello, Delta del Po e Castell’Arquato è di € 8,00 a partecipante, per San Giovanni in Persiceto è di € 6,00 a partecipante.
- Le date dello svolgimento dei progetti vengono concordate con le insegnanti a inizio anno; preghiamo gentilmente di prendere nota degli accordi onde evitare spiacevoli disguidi. Se dovessero esserci problemi dovuti a impegni di classe si prega di contattare tempestivamente l’ufficio per eventuali modifiche di data.
Letto 7216 volte
Ultima modifica il Giovedì, 09 Giugno 2016 15:04